Le tue presentazioni aziendali ti aiutano a persuadere in 0,45 secondi?

Portrait of elegant businessman in suit and eyeglasses standing by table with papers on it

[All’interno trovi il link per scaricare Gratuitamente l’e-book Presentazioni PERSUASIVE.]

 

0,45 secondi! Questo è il tempo che i destinatari delle tue presentazioni ti “concedono” prima di decidere se vale la pena di leggere l’ennesima presentazione ricevuta o se lasciarla nell’oblio dei file scaricati ma mai veramente consultati.

Questo vale tanto per le presentazioni interne quanto per quelle destinate ai tuoi potenziali clienti.

Non importa se miri all’acquisizione di un nuovo cliente o all’aumento del budget per quel progetto che ti sta tanto a cuore… prospect, clienti, colleghi e perfino il tuo capo, tutti devono sentire l’urgenza di “divorare” avidamente quella fenomenale fonte di informazioni per produrre la quale hai profuso tante energie.

Chiarezza, semplicità, organicità, bellezza e carattere.

Le tue presentazioni hanno queste caratteristiche?

Sono tutte necessarie a far sì che possano adempiere al ruolo per le quali vengono create: vendere, più esattamente persuadere.

E la prima cosa che una presentazione “vende” è la sua lettura, prima ancora dei prodotti, dei progetti e degli studi esposti.

Ma vale sempre la pena affidare la loro creazione a un’agenzia di comunicazione?

Spoiler: No! Con qualche trucchetto, in determinate occasioni, puoi fare benissimo da solo.

icon

A volte capita di impiegare giorni e giorni per realizzare quella che sembra essere la migliore presentazione di sempre, super chiara, bella ed efficace, una vera macchina da vendite, perfino il tuo eternamente insoddisfatto capo, pensi, ne sarà contento.

Il tempo però scorre dall’invio e il destinatario “tarda” a farsi vivo.

Il tuo responsabile vendite aveva già incontrato il referente dell’azienda con la quale intendi stabilire un rapporto commerciale. Tutto sembrava essere andato per il meglio, “allora aspetto di ricevere la presentazione e ti contatterò subito dopo” gli era stato detto.

Ma i giorni continuano a passare e nulla…la tua presentazione, l’offerta preparata ad hoc e i frutti che speravi di cogliere finiscono nel dimenticatoio. Eppure eri assolutamente certo che i contenuti della tua presentazione fossero di assoluto interesse per il tuo interlocutore.

Cosa è successo?

Semplice, il cervello del destinatario, quel meraviglioso strumento che gli permette di ottimizzare l’impiego del tempo, ha deciso, in meno di mezzo secondo, che la tua presentazione non meritava l’attenzione necessaria a comprendere il contenuto del tuo lavoro.

Per fortuna, con qualche trucchetto puoi far sì che le tue presentazioni vengano sempre percepite come veramente utili, portatrici di un chiaro messaggio per “ascoltare” il quale il destinatario è pronto a donarti tutta la sua attenzione.

In primis, le tue presentazioni devono vendere se stesse, devono, cioé, convincere il destinatario ad essere lette.

Quindi? Soluzioni?

icons

Studiosi e professionisti della comunicazione e della psicologia da decenni indicano nella struttura grafica il principale fattore di successo di qualunque tipo di rappresentazione delle informazioni.

Il layout delle presentazioni dovrebbe aiutare il cervello a comprendere disposizione e finalità dei contenuti con semplicità e immediatezza.

In questo, con l’aiuto dell’e-book Gratuito a tua disposizione, puoi diventare un vero campione.

Quale che sia il mercato nel quale opera la tua azienda, devi poter garantire un buon sistema di presentazioni di qualità, scientificamente basato su una grafica vincente.

Nella maggior parte dei casi puoi tranquillamente lavorare tu stesso alla grafica delle tue presentazioni. Delegare questo lavoro a un fornitore esterno potrebbe essere superfluo e poi, diciamolo, ottenere dei buoni risultati utilizzando esclusivamente risorse interne è sempre fonte di grande soddisfazione, oltre che di risparmio e, di conseguenza, felicità del tuo capo.

Le cose, in certi casi, sono più semplici di quanto tu possa credere; basta fare attenzione alla disposizione degli elementi in ciascuna pagina e assicurarsi che i testi siano coerenti, sintetici e ben leggibili e che i dati siano rappresentati con chiarezza e con una buona estetica (si, anche i numeri possono diventare belli).

In altri casi, invece, le cose si fanno troppo complesse o gli interessi in ballo sono troppo grossi e allora occorre affidare a una competente e leale agenzia esterna la creazione di alcune presentazioni. In questo modo puoi ottenere reazioni veloci, dettaglio e controllo mentre contieni i costi.

Abbiamo preparato un potente quanto semplice strumento per permetterti di valutare oggettivamente le tue presentazioni attualmente in uso e per guidarti nella creazione delle prossime.

Presentazioni persuasive

CLICCA QUI per scaricare Gratuitamente l’ebook “Presentazioni PERSUASIVE”.

Scopri come accrescere il potenziale delle tue presentazioni e farle diventare uno strumento per vendere di più.